Un pranzo Vegan(ette) da Molino bio / A Vegan(ette) lunch at Molino bio

Places

English Bologna non è certo la città più vegan-friendly d’Italia. È senza dubbio rossa, grassa è dotta, ma non è di certo veg. (Sarà per questo che è grassa? 😉 )

Spesso il rischio, per noi povere Veganette, è di ritrovarsi a girovagare per ore alla vana ricerca di un piatto di pasta che non sia all’uovo o un sugo che non sia il ragù. Per poi desistere, e ringraziare i kebbabari per l’invenzione del falafel. Se capitate da Bologna e invece preferite un piatto leggero ed equilibrato, quindi, fate come la piccola Veganette, uscite dal centro e andate in direzione di Via Murri, alla ricerca di Molino Bio. Già il parcheggio, circondato da un orticello ricolmo di erbe aromatiche, vi fa subito capire che siete arrivati nel posto giusto. Il menù non è interamente vegan, ma le proposte sono molte (soprattutto per la sera) e comunque ogni pietanza è fatta con ingredienti biologici e a km/0. A pranzo, invece del classico menù combinato, si possono scegliere le pietanze  in base alle calorie dei piatti (300/400/500… secondo il vostro grado di dieta). La piccola Veganette ha scelto un risotto alla rapa rossa con un contorno di cime di rapa, per un totale di 400 calorie. Ah, più il calice di Prosecco e il delizioso pane biologico. Ma quelli non contano, no?

English Bologna is not certainly the most vegan-friendly city in Italy. Well, there must be a reason if it’s called “The red, the fat and the erudite” and not the veg. (And maybe that’s why she’s fat 😉 ) The risk, for the little Veganettes like us, is to wander around for hours, in the vane research for a pasta dish which doesn’t contain eggs or a sauce which is not bolognese. Until you give up, and eventually thanks God for the invention of the falafel. So, if you’re there and prefer a light and equilibrate dish, follow the little Veganette (little) steps and the leave the city centre, directed to Molino Bio. When you reach the parking, surrounded by an aromatic herbs garden, you already understand that you have find the right place. The menu is not entirely vegan, but the choices are many (especially at dinner) and anyway all the dishes are made with organic and local ingredients. At lunch, instead of the classic combined menu, it’s possible to choose you dish selecting the calories of it (300/400/500 kcal… it depend on your “diet grade”!). The little Veganette had a beetroot risotto with turnip-tops as side, for a total of 400 kcal. Well, ok, there was also the Prosecco glass and the delicious organic bread. But this doesn’t count, right?

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s