Linguine integrali con bietole, uvetta e pangrattato

Pasta & Risotto

La piccola Veganette adora la pasta e se fosse per lei, non mangerebbe altro.

Peccato che non sia proprio la migliore alleata della linea, soprattutto in vista della fatidica prova costume.

Ecco allora questa ricetta sfiziosa ma anche salutare, per concedersi un piccolo peccato di gola… senza peccato.

Le fibre contenute nella pasta integrale insieme alle bietole e l’uvetta, infatti, aiutano la digestione e il transito intestinale, moderando l’assunzione delle calorie, e le bietole sono anche famose per le proprietà diuretiche che facilitano l’espulsione delle tossine.

Una bella idea per un piatto unico veloce da prepare… pieno di gusto e colore!

Ingredienti (4 persone):

pastabietole500 gr di linguine integrali bio, 2 mazzi di Bietole, 2/3 spicchi di aglio, 2 manciate di uvetta, 3 manciate di pangrattato integrale, Olio EVO

Preparazione:

pastabietole1Pulite le bietole, eliminando le parti bianche e dure, e tagliatele a striscioline sottili. Fatele cuocere in una padella capiente con qualche cucchiaio di acqua, un cucchiaio di olio e un pizzico di sale, per una decina di minuti al massimo. È importante che le bietole non siano interamente ricoperte dell’acqua, in modo che la cottura avvenga per metà con il vapore, lasciando un gusto più deciso e al dente. Inoltre questo preserva maggiormente le proprietà delle verdure.
Scolatele e lasciatele da parte.

pastabietole3Mettete a bollire l’acqua e cuocete la pasta, secondo le indicazioni della scatola.
Intanto, fate rosolare l’aglio in una padella antiaderente con circa tre cucchiai di olio.

Quando l’aglio imbiondisce aggiungete il pangrattato, e continuate a rosolare per qualche minuto, girando continuamente.

Aggiungete allora l’uvetta, insieme a due o tre mestoli dell’acqua di cottura della pasta, per creare un composto morbido ma non troppo asciutto.

Quando la pasta è pronta scolatela e aggiungetela al pangrattato, insieme alle bietole.

Mescolate con il fuoco acceso per qualche minuto.

Eventualmente, se la pasta risulta poco legata aggiungete un altro mestolo di acqua di cottura che avete tenuto da parte.

Servite con un filo di olio crudo e pepe nero.

 

pastabietole5

 

 

 

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s